giovedì 17 dicembre 2015

Qual è la parola più lunga della lingua italiana?

Secondo il Dizionario Garzanti della lingua italiana, la parola più lunga nel linguaggio non scientifico è precipitevolissimevolmente: ha 26 lettere, è superlativo di precipitevolmente, a sua volta avverbio di precipitevole. Utilizzata in modo scherzoso, significa “con fretta eccessiva”, “a precipizio”.

Da una ricerca del Centro di studi lessicografici Faletti di Vercelli la parola italiana più lunga è risultata invece esofagodermatodigiunoplastica (29 lettere): indica un’operazione di ricostruzione plastica, che si esegue dopo l’asportazione dell’esofago e dello stomaco.

Uno studio storico ha anche rilevato che i vocaboli italiani si sono allungati, in media, del 20 per cento.
Fonte: http://www.focus.it/cultura/curiosita/qual-e-la-parola-piu-lunga-della-lingua-italiana

Nessun commento:

Posta un commento