venerdì 30 ottobre 2015

Le 5 lingue più importanti nel mondo del lavoro

Parlare una o più lingue straniere è diventata una delle competenze fondamentali nel mondo del lavoro. L’inglese, sebbene sia divenuta oramai una sorta di lingua franca parlata in tutto il mondo, spesso non basta per comunicare in tutti i contesti lavorativi. 
Quali sono le lingue più parlate al Mondo e richieste nel lavoro? Ecco la top 5!

5) RUSSO
L'influenza avuta sull'Ex Unione Sovietica gli consente di essere l'idioma slavo più parlato al mondo. Viene parlato in Russia, Bielorussia, Kirghizistan e Kazakistan, mentre nelle altre repubbliche sovietiche è utilizzata come seconda lingua. In totale è conosciuta da circa duecentosessanta milioni di persone.

4) ARABO
È la lingua ufficiale di una ventina di Paesi arabi ed è la lingua più utilizzata nel Medio Oriente, vista l'influenza dell'Islam.

3) FRANCESE
Insieme all'inglese, è la lingua più diffusa in tutti i continenti. Viene parlato in tutto il mondo da circa duecento milioni di persone.

2) CINESE MANDARINO
È la lingua più parlata del pianeta. Viene utilizzata da circa un miliardo di persone nate in Cina o in altri Paesi asiatici con minoranze cinesi come l'Indonesia, la Cambogia, e la Malesia. La crescita economica della Cina sta contribuendo alla diffusione di questa lingua.

1) SPAGNOLO
Le persone che lo utilizzano come prima o seconda lingua sono circa cinquecento milioni, suddivise in più di venti paesi. È la seconda lingua più studiata dopo l'inglese. Una significativa diffusione di questa lingua la possiamo trovare anche in altre nazioni come gli Stati Uniti, dove c'è la seconda comunità ispanoablante più grande del pianeta, in Andorra, Belize, Gibilterra e infine in Marocco e Guinea Equatoriale, ex colonie spagnole.


Nessun commento:

Posta un commento