lunedì 2 settembre 2019

3 requisiti che un’agenzia di traduzione deve avere


Come fare nel vasto mondo della agenzie di traduzione a scegliere la migliore sul mercato, fornita realmente dei migliori professionisti? Tantissimi sono i piccoli dettagli apparentemente poco importanti che rendono un’agenzia di traduzione seria e competente.

I componenti che ogni agenzia di traduzione dovrebbe avere per essere definita valida e professionale, e che Kosmos offre ormai da anni, sono 3:

Traduzione specializzata
Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, per tradurre un determinato testo o argomento non basta solamente la buona conoscenza di entrambe le lingue. Ciò che conta è che infatti ogni singolo settore (da quello medico a quello sportivo) sia costituito da personale altamente qualificato in grado di riconoscere le tante terminologie tecniche di ogni settore.

Traduzioni di qualità
Per quanto possa suonare banale, questo secondo punto non lo è affatto: è assolutamente importante sapere e conoscere la soddisfazione dei propri clienti. Solamente una volta ottenuta la traduzione, infatti, si potrà conoscere se la stessa sia qualitativamente buona o meno. Non esitare, dunque, a controllare il feedback di lavori precedentemente svolti, accertandoti così che lo stile e la scrittura corrispondano alle esigenze della tua attività.

Analisi della traduzione
Una buona agenzia di traduzione è anche quella disposta a mettersi in dubbio: il controllo di quanto tradotto è quindi sempre importante, motivo per il quale uno dei tanti servizi rivolti dovrebbe essere quello del proofreading, ovvero della rilettura dei testi tradotti da parte di un secondo madrelingua. Il lavoro può definirsi davvero completo solamente se entrambi gli esperti siano concordi con quanto svolto finora.

A questi tre fattori se ne possono aggiungere tanti altri, tra i quali devono spiccare la puntualità della consegna dei lavori, un ottimo rapporto qualità-prezzo e, perché no, un reciproco rapporto di stima e di fiducia tra l’agenzia e il committente.